Mobilità sostenibile e comunità energetica nel Comune di Calenzano

Mobilità sostenibile e comunità energetica nel Comune di Calenzano

L’importanza di un approccio di sistema per lo sviluppo sostenibile del territorio. Questo il tema centrale discusso dai firmatari del “Patto per lo Sviluppo Sostenibile del territorio di Calenzano” alla presenza dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture, mobilità e governo del territorio Stefano Baccelli, del Sindaco di Calenzano Riccardo Prestini, dell’Assessora Comunale all’Ambiente Irene Padovani, e del Presidente di ICStudio Srl Fabrizio Cananzi.

Nella cornice della Sala Consiliare Nilde Iotti, giovedì 30 maggio sono stati presentati i risultati dei primi 18 mesi di vita del Patto per lo Sviluppo Sostenibile. L’evento, che ha visto una nutrita presenza da parte delle imprese firmatarie del Patto e di altre aziende del territorio, ha riguardato l’importante questione della mobilità sostenibile nella Piana Fiorentina, approfondendone gli impatti ambientali e socioeconomici per aziende e privati. La mobilità sostenibile è un tema, come ribadito dai relatori, di competitività per le imprese, che può migliorare l’attrazione dei talenti, la riduzione dei costi di spostamento casa-lavoro dei lavoratori e le emissioni climalteranti, nonché la viabilità locale e vivibilità del territorio.

Durante i saluti iniziali, il sindaco Prestini ha ribadito l’importanza del Patto e la necessità di affrontare i temi della mobilità e dello sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili con un confronto con la Regione, e una costante interlocuzione con le imprese del distretto. L’Assessora Irene Padovani ha ringraziato le aziende aderenti al “Patto” per la collaborazione fin qui dimostrata, ribadendo l’importanza delle certificazioni ambientali utili alla pianificazione di azioni di riduzione delle emissioni attraverso scelte consapevoli e informate. L’intervento dell’Assessore Regionale Baccelli ha poi illustrato il ruolo che la Regione svolge sul tema della mobilità sostenibile, toccando i temi dell’intermodalità nel trasporto pubblico, della micromobilità locale, e della sostenibilità ambientale ed energetica di trasporto.

Tra i relatori è intervenuto anche Fabrizio Cananzi, Presidente di ICStudio, partner tecnico che supporta il Comune di Calenzano in un percorso partecipativo che coinvolge le imprese del distretto industriale nella realizzazione di azioni, iniziative e progetti per la progressiva riduzione delle emissioni climalteranti emesse dal territorio. Cananzi ha ricordato l’importanza di assumere decisioni e attuare azioni per lo sviluppo sostenibile locale attraverso una preventiva misurazione dei fenomeni da effettuare con metodi scientifici e nel rispetto degli standard internazionali.

Successivamente, ha illustrato come è nata l’idea e quali sono gli obiettivi del “Patto per lo Sviluppo Sostenibile del territorio”, nonché le principali tappe del percorso avviato e i risultati ad oggi ottenuti, con particolare riferimento alle soluzioni emerse dalla progettualità partecipata dei Tavoli di Lavoro e dalle indagini quali-quantitative effettuate in materia di mobilità sostenibile e gestione energetica. Tra queste sono state ricordate “l’indagine sulla mobilità sostenibile delle persone” svolta in collaborazione con le imprese e i lavoratori del territorio, e le “Linee guida per la redazione e l’implementazione di Piani degli Spostamenti Casa-Lavoro (PSCL) per le aziende del distretto di Calenzano”, distribuite a tutte le imprese del territorio.

Fondamentale anche il ruolo giocato dalle aziende presenti, che hanno esposto le proprie necessità avanzando costruttive proposte all’Assessore Baccelli. Tra le richieste principali, figurano maggiori investimenti in mobilità pubblica, un potenziamento della linea ferroviaria, la vicinanza da parte dell’amministrazione regionale alle necessità del distretto, e una costante interlocuzione tra pubblico e privato.

La giornata si è conclusa con gli interventi di Gabriele Peri e Alessandro Ronconi, rispettivamente CEO e COO di Re-Cover Energy srl, global partner della Comunità Energetica Rinnovabile di Calenzano, che hanno presentato le regole operative che saranno adottate per il funzionamento della Comunità Energetica e le opportunità di finanziamento a breve disponibili per le imprese.

➡ Guarda il video dell’evento

➡ Approfondisci il Patto dello Sviluppo Sostenibile di Calenzano