Cos’è la Parità di genere – UNI/PdR 125:2022

La creazione di un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso delle diversità e della parità di genere è un elemento cruciale per tutte le organizzazioni interessate a valorizzare il talento e le competenze delle persone. Abbracciando le peculiarità degli individui l’organizzazione si apre ad idee e soluzioni innovative, migliorando al tempo stesso la propria resilienza, sostenibilità e reputazione.

Alla crescente consapevolezza delle organizzazioni si affianca uno sviluppo normativo sempre più sensibile a queste tematiche, con la recente introduzione della Certificazione della Parità di Genere – prevista direttamente dal PNRR – e la previsione di sgravi contributivi e premialità nell’accesso a finanziamenti pubblici e gare d’appalto per le organizzazioni certificate.

La UNI/PdR 125:2022 “Linee guida sul sistema di gestione per la parità di genere”, pubblicata il 16 marzo 2022, è il riferimento che consente alle organizzazioni di definire un percorso di sviluppo per riorientare la cultura interna verso le pari opportunità dei lavoratori, superando stereotipi, pregiudizi e discriminazioni di genere valorizzando le pari opportunità a livello di occupazione e di crescita professionale. 

La UNI/PdR 125 prevede la misura, la rendicontazione e la valutazione dei dati relativi al genere, perseguendo l’obiettivo di colmare i gap attualmente esistenti e incorporare il nuovo paradigma relativo alla parità di genere all’interno dei valori dell’organizzazione.

Per ciascuna area di valutazione (cultura e strategia, governance, processi HR, opportunità di crescita e inclusione dei lavoratori in azienda, equità remunerativa, tutela della genitorialità e conciliazione vita-lavoro), la prassi identifica degli specifici indicatori di prestazione (KPI), di natura qualitativa e/o quantitativa, che concorrono alla misurazione del livello di maturità dell’organizzazione e rispetto ai quali è misurato il miglioramento nel tempo.

Il sistema si applica a tutti i tipi di organizzazione partendo dalle micro-organizzazioni (1-9 addetti) – con semplificazioni per le organizzazioni di fascia micro e piccola – fino alle grandi organizzazioni, inclusi i gruppi di società.

Perché ICS?

LA NOSTRA METODOLOGIA

La nostra metodologia prevede la realizzazione di un percorso innovativo e personalizzato sulle esigenze del Cliente, articolato nelle seguenti fasi:

  • Check up iniziale per valutare la conformità delle prestazioni dell’organizzazione agli standard di riferimento.
  • Gap Analysis e analisi dei rischi/opportunità
  • Pianificazione e definizione della Politica e del Piano di miglioramento per la parità di genere.
  • Progettazione e sviluppo del Sistema di Gestione per la Parità di Genere con la definizione dei requisiti specifici di gestione e controllo dei processi ed elaborazione della struttura documentale necessaria (procedure, istruzioni operative, modulistica).
  • Audit finali per la verifica di conformità del Sistema di Gestione alla UNI/PdR 125:2022.
  • Supporto al top management nella fase di Riesame dei risultati, nella quale vengono valutate l’efficacia e la completezza del Sistema organizzativo e pianificate le azioni volte al miglioramento continuo.
  • Affiancamento durante l’iter di certificazione, per assistere il cliente in tutte le fasi del processo di certificazione di terza parte – selezione dell’Organismo di Verifica, verifica del contratto di certificazione, assistenza in presenza durante la verifica ispettiva, ecc.

I nostri consulenti affiancano il personale del Cliente in tutte le fasi del percorso per favorire l’apprendimento delle metodologie applicate secondo un approccio “learning by doing”.

La nostra ventennale esperienza con centinaia di casi di successo e un approccio pragmatico basato sul Risk Management, ci permettono di sviluppare Sistemi di Gestione realmente efficaci, adattabili alla struttura organizzativa aziendale e integrabili con altri Sistemi di Gestione preesistenti o adottabili dall’Organizzazione in futuro.

Al servizio di consulenza è possibile affiancare un percorso personalizzato di formazione continua finanziato 100% a fondo perduto e rivolto al personale aziendale, al fine di sviluppare le competenze necessarie per applicare e migliorare nel tempo le nuove misure organizzative introdotte.

Quali sono i vantaggi conseguenti alla certificazione UNI/PdR 125:2022?

Chi ha già intrapreso questo percorso con ICS

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter!

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter.

Autorizzo il consenso al trattamento dei dati personali in accordo alle norme sulla privacy.

Vuoi conoscere meglio ICS?